2011 in fieri

“…tornando in primavera sull’appennino umbro marchigiano, patria di Purgatory, mi sono trovai davanti a paesaggi opposti: il disgelo aveva trasformato l’ovattato bianco in segni grafici che prendevano vita dal contrasto tra il bianco della neve residua ed i grigi della terra rivelata. Il suolo arido aspettava paziente di tornare a vedere il sole, coperto dalla neve dei mesi invernali. Si svelava regalando disegni mutevoli, giorno dopo giorno. La neve scomparendo, giorno dopo giorno, regalava quadri che cambiavano continuamente forma.”

Opere stampate su carta cotone Hahnamuhle 100% acid free con procedimento Giclée. Ogni opera è accompagnata da un certificato di autenticità con ologramma gemello sul certificato e sull’opera.
Sul certificato è anche apposta l’impronta digitale dell’autore.

Tirarura di 7 esemplari per ogni opera con il seguente ordine di misure:
1/7  – 3/7 – 5/7 cm. 40×60
2/7 – 4/7 – 6/7 cm. 60×90
7/7 cm. 60×90 o cm. 90×135 (scelta dell’autore in base al soggetto)

Recensioni

Roberta Foglino

error: Contenuti protetti dal diritto d\\\'autore la copia non autorizzata è un reato.