2006-2008

“…meno di un anno dopo scoprii le cave di marmo delle Alpi Apuane. Enormi pareti che sembrano quadri astratti e che si trasformano in sculture man mano che ti avvicini, sculture in grado di farti entrare in loro. Se ti lasciano entrare, significa che vogliono farsi scoprire, capire, scrutare. Decisi di accontentarle entrando sempre di più nel loro intimo.
Ecco che queste opere, nate da un lavoro che i cavatori fanno per altri motivi, nascondono al loro interno altre opere, quadri nei quadri, o nelle sculture. Un gioco di scatole cinesi fatto di arte naturale. L’azione dell’uomo segue la pietra che se ne va, quella che servirà per costruire. Lasciando all’azione del tempo ciò che resta: disegni naturali svelati in ciò che rimane, immagini latenti che prendono vita grazie all’acqua e al tempo che fanno da bagno di sviluppo per far aggallare i colori e quindi le forme: dai semplici segni che ricercavo in un primo momento, ai paesaggi della seconda fase, fino alle macchie della terza, Burri, Pollock, Kandinsky, Sam Francis, Schifano: sono lì, tra le pieghe della montagna, pieghe di colore che diventano materia.”

Opere stampate su carta cotone Hahnamuhle 100% acid free con procedimento Giclée. Ogni opera è accompagnata da un certificato di autenticità con ologramma gemello sul certificato e sull’opera.
Sul certificato è anche apposta l’impronta digitale dell’autore.

Tirarura di 7 esemplari per ogni opera con il seguente ordine di misure:
1/7  – 3/7 – 5/7 cm. 40×60
2/7 – 4/7  – 6/7 cm. 60×90
7/7 cm. 60×90  o cm. 90×135 (scelta dell’autore in base al soggetto)

Recensioni

Concept  –  Color on the rock

error: Contenuti protetti dal diritto d\\\'autore la copia non autorizzata è un reato.